Giorgio Gerardi

Mediterranean Sea

Migrations in the Mediterranean are a highly complex phenomenon. Over the years, hundreds of thousands of people have crossed its waters in an attempt to reach European shores in search of a better life. These movements, which are largely irregular, take place under very dangerous conditions and without protection.

The causes of these migrations are varied. In particular, armed conflicts and wars in various regions have forced some people to embark on these desperate journeys. Persecution, famine, and a lack of significant opportunities are also motives for such movements. Often, it is the combination of these factors that leads to the decision to migrate.

The route from the coasts of North Africa and the Middle East is highly perilous, and every year thousands of people meet a tragic end during this journey.

The video I am presenting aims to commemorate those who lost their lives while seeking a better life. The dates considered range from 2016 to 2022, and the source is the International Organization for Migration (IOM) website, accessible at the link https://missingmigrants.iom.int/region/mediterranean.

Le migrazioni nel Mediterraneo rappresentano un fenomeno di notevole complessità. Nel corso degli anni centinaia di migliaia di persone hanno attraversato le sue acque con l’obiettivo di raggiungere le coste europee, in cerca di una vita migliore. Questi spostamenti, per la maggior parte caratterizzati da irregolarità, avvengono in condizioni molto pericolose e senza tutele.

Le cause delle migrazioni sono molteplici. In particolare, conflitti bellici e guerre in diverse regioni hanno spinto alcune persone a intraprendere questi viaggi disperati. Persecuzioni, carestie e la carenza di opportunità significative costituiscono ulteriori motivazioni alla base di tali spostamenti. Spesso, è la combinazione di tali fattori a determinare la decisione di migrare.

L’itinerario che conduce dalle coste dell’Africa del Nord e del Medio Oriente è molto pericoloso, e ogni anno migliaia di persone trova una tragica fine durante questo viaggio.

Il video che presento vuole ricordare queste persone che sono decedute durante la ricerca di una vita migliore. Le date prese in considerazione sono dal 2016 al 2022, la fonte il sito dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM), al link https://missingmigrants.iom.int/region/mediterranean .

error: Content is protected !!